> Home | Argomenti | Arricchirsi | Trading sostenibile | Prima sezione Libro Antoine, In seguito al Codice da Vinci l'incontro con Dio, una storia vera!

TRADING ONLINE SOSTENIBILE - INTRODUZIONE
PRIMA SEZIONE


> Vai a:
Italia

Visite totali ad oggi 195.466
Totale libri scaricati 12.998
futures, index equity, broker online, forex, spread, currency, options, free trader, market exchange, import, export, swap

by Modden

un grafico tipico delle attività di trading

Il titolo sintetizza in modo apprropriato quanto vorrei trasmettervi per un approccio al trading on line che sia alla portata di chiunque voglia dedicare del tempo a questa attività per far fruttare i propri risparmi, al fine di ricavarne un entrata supplementare oppure per farsi un vero e proprio stipendio, attraverso l’uso di sistemi e strategie che diano risultati abbastanza stabili nel lungo periodo e non un colpo di fortuna casuale che viene inesorabilmente distrutto dopo poco portandoci ad una spirale negativa che poi genera solo perdite.

Il sottoscritto fa trading on line da circa 20 anni, durante questo periodo ho trattato un pò di tutto passando dal mercato obbligazionario al mercato azionario poi i futures e le options sugli indici sulle commodity sulle valute etc nonchè il forex con i CFDs insomma ho spaziato molto subendo gravi perdite soprattutto all’inizio e generando anche grandi guadagni in altri momenti, ma la cosa importante che mi ha consentito di progredire al fine di generare dei giusti profitti costanti nel tempo è lo studio continuo della materia “trading on line” sperimentando metodiche altrui, creando successivamente anche qualcosa di nuovo fondendo le conoscienze acquisite per ulteriori sviluppi al fine di massimizzare i risultati riducendo più possibile il rischio, in definitiva il segreto per avere risultati accettabili e duraturi è questo: assumere o aprire posizioni con delle strategie e dei sistemi che abbiano grande attendibilità riducendo drasticamente il rischio di perdita e lfacendo in modo che a perdita stessa in caso avverso sia minima, mentre se la conclusione è positiva come auspichiamo in base alla nostra preventiva analisi previsionale si realizzi un buon guadagno.

Per chiarire meglio cosa intendo definirò con dei numeri il concetto: riuscire ad ottenere un rendimento annuo del 25% o del 30% dal proprio capitale è un risultato accettabile e sostenibile a lungo (molti anni), se poi una persona vi dedica più tempo e impegno si può arrivare al 50% ed oltre, perfino al 100% annuo, risultati superiori a quanto vi ho detto sono possibili ma comportano rischi operativi esagerati e non sostenibili nel lungo periodo a meno che non godiate continuamente di informazioni riservate tipiche dell’inside trading, quanto suddetto per evidenziare un errore che quasi tutti fanno e che anch’io ho fatto a suo tempo: farsi prendere da una sorta di febbre dell’oro o del guadagno facile cercando di realizzare percentuali stratosferiche senza curarsi adeguatamente dei rischi corsi nel caso l’operazione si concluda in modo avverso, per tali motivi ho creato schemi e metodiche operative più o meno complesse che portassero dei risultati positivi su percentuali realistiche mantenendo il rischio più basso possibile, metodiche da poter riutilizzare a lungo tempo così da crearsi una rendita effettiva e costante dal proprio capitale da qui il titolo di “Trading On Line Sostenibile” che sperò di trasferire a tutte quelle persone che vorranno apprendere ed utilizzare questo approccio per i propri investimenti e/o speculazioni.

Voglio altresì precisare che trattare in modo esaustivo il trading on line richiederebbe migliaia di pagine pertanto in questa sede mi limiterò ad inserire in modo estremamente sintetico alcuni concetti essenziali che già danno per scontato un minimo di conoscenze sull’argomento in modo da creare una solida base su cui ognuno potrà costruire dei sistemi propri o prendere e testare integralmente quanto verrà qui proposto, inoltre dopo che saranno esposti i primi basilari argomenti al fine di non disperdersi in mille rivoli verranno trattati i sistemi ed i metodi per raggiungere l’obbiettivo di un trading sostenibile sul mercato che riceverà il maggior numero di richieste di approfondimento da parte vostra.


Sponsor:


La prima cosa da fare prima di iniziare il trading on line per far fruttare i nostri soldi è studiare: sapere cosa sono i prodotti che vogliamo trattare, quali fattori possono influenzarne le variazioni di prezzo, conoscere i regolamenti di quel determinato mercato, poi imparare a leggere i grafici con vari time frame mettendoci sopra diversi indicatori esistenti per capirne il funzionamento e poi eventualmente scegliere quello/i che sono idonei al periodo che stiamo tradando, conoscere e sperimentare svariate metodiche che in passato sono state innovative e vincenti, e prendendo spunto da queste saperle adattare al prodotto che vogliamo trattare inserendo anche delle piccole personalizzazioni se necessario, infine provate a sperimentare in modo serio e disciplinato le conoscienze acquisite facendo trading on line virtuale ma con quotazioni reali per avere un idea di dove siete arrivati, concludendo se non avete la volontà di studiare e cercare di imparare quanto suddetto vi esorto a lasciar stare il trading on line perchè se vi ci avventurate senza la giusta preparazione, dopo poco tempo ingrosserete soltanto le numerose fila dei perdenti, al contrario seguendo un giusto percorso di apprendimento ed applicando successivamente con disciplina quello che avrete studiato forse non vi farà diventare ricchissimi ma potrete ottenere dei risultati positivi e duraturi dall’investimento dei vostri soldi.


A seguire un’altra cosa da definire è quanto capitale ho disponibile e quanto ne voglio o posso impiegare nel trading on line? Questa scelta può sembrare banale e soggettiva, ciò nonostante suggerisco di impiegarne una parte della disponibilità totale, o comunque una quantità tale che non vi faccia stare in anzia su ogni operazione per la paura di perdere tutto. Oltre al suddetto aspetto generico bisogna considerare cosa è possibile tradare ed in quali mercati, per non trovarsi con margini di manovra troppo esigui a causa di una liquidità scarsa a fronte dei margini richiesti dal mercato ogni qualvolta acquistate o vendete qualcosa, per tali ragioni darò qualche indicazione più concreta sui mercati e gli strumenti che si possono tradare in base al capitale che decidiamo di dedicarvi.

Lo schema sottostante si basa sui margini medi richiesti per posizioni overnight, mentre per l’operatività intraday i margini sono considerevolmente ridotti, ma attenzione perchè dei margini ridotti inducono a compravendere quantità maggiori che aumentano l’effetto leva e quindi il rischio complessivo delle operazioni, pertanto prima di usufruirne è necessario aver maturato una certa esperienza ed avere schemi e sistemi di trading testati con un rapporto positivo tra guadagni e perdite.

Se e il capitale da dedicare al trading è inferiore ai 5000 (cinquemila) euro o dollari usa è bene fare trading on line soltanto sui CFDs con qualcuno dei tantissimi brokers che offrono il forex, spesso richiedono capitali minimi, addirittura di qualche centinaio di dollari o euro, ma attenzione l’utilizzo di un piccolo capitale non esclude comunque la possibilità di perderli velocemente se non avete un adeguata preparazione, se il capitale è superiore ai 5000 (cinquemila) ma inferiore a 10000 (diecimila) oltre al forex può essere corretto acquistare e vendere anche titoli azionari, se il capitale è superiore ai 10000 (diecimila) ma inferiore a 15000 (quindicimila) oltre al forex ed i titoli azionari si può trattare anche le opzioni per quanto siano considerate tra gli strumenti più difficili da tradare con successo, se ne conosci le caratteristiche sono al pari di tanti altri prodotti speculativi se il capitale è superiore ai 15000 (quindicimila) ma inferiore a 30000 (trentamila) oltre al forex, i titoli azionari e opzioni varie si può tradare anche i futures ma direi di non andare oltre i mini-futures e/o quelli sulle valute, comunque futures che hanno margini overnight inferiori ai 4000 (quattromila) dollari usa o euro, se il capitale è superiore ai 30000 (trentamila) ma inferiore a 50000 (cinquantamila) in teoria si potrebbe già fare di tutto ma per non rischiare di trovarsi con margini troppo ridotti dopo l’apertura delle nostre posizioni escluderei alcuni futures che richiedono una marginazione consistente come ad esempio il Dax-Future ed altri simili particolarmente pesanti, infine se il capitale da dedicare al trading raggiunge o supera i 50000 (cinquantamila) euro o dollari usa si può fare trading on line in qualsiasi mercato trattando qualsiasi prodotto.

Sarò lieto di approfondire questa stringatissima introduzione, in base alle vostre richieste creando nuove pagine con esempi pratici per ottenere buoni risultati con il “Trading On Line Sostenibile”.

Quindi non esitate a premere il pulsante “Contatti” per inviarmi messaggi anche in forma anonima, oppure lasciare commenti pubblici premendo in fondo alla pagina il pulsante dei Commenti.

Saluti Modden





modden@followingdavincicode.com



DISCLAIMER

Le pagine di questo sito non costituiscono servizio di consulenza finanziaria né sollecitazione al pubblico risparmio. Poiché le indicazioni riportate vengono fornite come semplici spunti di riflessione, e sono esclusivamente a scopo didattico.

Contrariamente a quanto viene riportato da alcune pubblicità noi vogliamo precisare che il trading on line é un’attività rischiosa, che va eventualmente affrontata con conoscenze e preparazione adeguati.

Chi opera sui mercati finanziari lo fa in completa autonomia e sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto l’ autore di questo sito e i suoi collaboratori declinano qualsiasi responsabilità riguardante eventuali decisioni di investimento operativo da parte del lettore.





//comments


per lasciare il tuo commento senza nessuna censura

 I commenti su www.followingdavincicode.com/trading 
.
date: 20190310 - Automatic Google Translation
ciao, casualmente finito su questa pagina e mi piacerebbe conoscere i tuoi metodi Forex. saluti
198.24.162.179 lion84

 
.
date: 20190311
ciao LION84 ho segnato la tua preferenza per il mercato Forex, se ci saranno altre preferenze su quel mercato, farò certamente delle pagine con i metodi da usare sul Forex, intanto se vuoi contattarmi privatamente ti invierò anticipatamente del materiale in base alle tue esigenze.
93.151.226.206 Modden

 
.
date: 20190312 - Automatic Google Translation
non capisco se mi prendi gioco di me o la tua pagina web è sbagliata, perché due giorni fa ho cliccato su "contatti" e ho riempito completamente il tuo modulo
23.235.227.106 lion84

 
.
date: 20190312 - Automatic Google Translation
caro leone84, mi scuso per quello che è successo, sono un inserzionista e non lo sviluppo web, c'è stato un piccolo inconveniente, ora tutto è risolto, le tue informazioni sono state recuperate, entro 24 ore ti invierò una email di conferma
93.151.226.206 Modden

 
.
date: 20190406 - Automatic Google Translation
ciao, ho letto tutte le sezioni, i concetti di base sono condivisi, ma già faccio trading Forex e vorrei vedere i tuoi metodi, grazie
146.185.31.214 Brian

 
.
date: 20190412 - Automatic Google Translation
sì, per me anche il mercato forex, pubblica i tuoi metodi per favore
103.208.220.226 Noah

 
.
date: 20190413 - Automatic Google Translation
presto nuove sezioni saranno pubblicate con metodi, ecc.
93.151.226.206 Modden

 
.
date: 20190426
approfondire il tema del mercato forex grazie
37.130.229.149

 
 
 antoine@followingdavincicode.com Libro Antoine, In seguito al Codice da Vinci l'incontro con Dio, una storia vera!